Abiani – Calgaro

Abiani – Calgaro [1]

LETTERA – A

ABIANI FLORA, nata il 12.06.1922 a Lusiana (Vicenza), figlia di Giobatta e di Bertola Covo (Covolo secondo il Ricompart). Di religione cattolica. Dal 1°.03.1945 al 1°.05.1945 (2 mesi) fece parte della brigata Fiamme Verdi della divisione Ortigara in qualità di Patriota. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Sarcedo. È presente nel Ricompart.

ACCOLTI Angela, nata l’ 08.19.1896 a Monteviale (Vicenza), figlia di Giuseppe e di Celestina Mioli, sorella di Maria. Di religione cattolica. Dal 1°.01.1945 al 1°.05.1945 (4 mesi) fece parte della brigata Martiri di Val Leogra della divisione Garemi in qualità di Patriota. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Monteviale. È presente nel Ricompart.

ACCOLTI Maria, nata il 02.10.1903 a Monteviale (Vicenza), figlia di Giuseppe e di Celestina Mioli, sorella di Angela. Di religione cattolica. Dal 1°.01.1945 al 1°.05.1945 (4 mesi) fece parte della brigata Martiri di Val Leogra della divisione Garemi in qualità di Patriota. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Monteviale. È presente nel Ricompart.

ALESSI Giustina, nata il 15.08.1922 a Malo (Vicenza), figlia di Giovanni e Angela d’Angeli, sorella di Teresina. Come riscontrato nel fondo Ricompart, è sorella di Alessi Carlo. Di religione cattolica. Dal 1°.04.1944 al 1°.05.1945 (13 mesi) fece parte della brigata Martiri di Val Leogra della divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Dalle carte del fondo conservato presso l’ASVI, risulta aver ottenuto la Croce al Merito di Guerra nel 1965. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Malo. È presente nel Ricompart.

ALESSI Teresina, nata l’08.09.1920 a Malo (Vicenza), figlia di Giovanni e Angela d’Angeli, sorella di Giustina. Come riscontrato nel fondo Ricompart, è sorella di Alessi Carlo. Di religione cattolica. Dal 10.12.1943 al 1°.05.1945 (19 mesi) fece parte della brigata Martiri di Val Leogra della divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Dalle carte del fondo conservato presso l’ASVI, risulta aver ottenuto la Croce al Merito di Guerra nel 1965. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Malo. È presente nel Ricompart.

AMBROSI Maria Renata, nata il 13.11.1920 a San Lazzaro (Parma), figlia di Felice e Altafini Iside. Di religione cattolica. Dal 13.10.1943 al 1°.05.1945 (19 mesi) fece parte della brigata Pasubiana divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Dalle carte del fondo conservato presso l’ASVI, risulta aver ottenuto n.2 Croci al Merito di Guerra il 20.09.1945. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Vicenza. È presente nel Ricompart.

AMBROSINI Adele, nata l’ 08.02.1923 ad Asiago (Vicenza), figlia di Marco e Antonia Magnabosco. Di religione cattolica. Dal 1°.03.1944 al 1°.05.1945 (13 mesi) fece parte della brigata Fiamme Verdi divisione Ortigara Battaglione Rigoni in qualità di Partigiana Combattente. Secondo la lista presente nel faldone n°11/A cartella n°5-6-7 dell’Istrevi risulta partigiana delle Brigate Sette Comuni della Divisione Ortigara, dal luglio ’44 sino alla liberazione. Dal 1°.07.1944 al 1°.05.45 ricoprì il ruolo di Capo del servizio sanitario di brigata- Sotto Tenente. Dalle carte del fondo conservato presso l’ASVI, risulta aver ottenuto la Croce al Merito di Guerra. È presente nel Ricompart.

AMBROSINI Concetta, nata a Canove (Vicenza) il 18.07.1912, figlia di Serafino. Di religione cattolica. Dal 1°.05.1944 al 1°.05.1945 (12 mesi) fece parte della brigata Pino divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Secondo la lista presente nel faldone n°11/A cartella n°8-9 dell’Istrevi risulta partigiana nella brigata Fiamme Verdi Gruppo Brigate Sette Comuni. Dalle carte del fondo conservato presso l’ASVI, risulta aver ottenuto la Croce al Merito di Guerra. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Canove. È presente nel Ricompart.

AMBROSINI Ida, nata a Settecà (Vicenza) l’11.02.1924, figlia di Camillo e Carletti Albina. Di religione cattolica. Dal 1°.05.1944 al 1°.05.1945 (12 mesi) fece parte della brigata Argiuna divisione Vicenza in qualità di Partigiana Combattente. Dal 1°.06.1944 al 1°.05.45 ricoprì il ruolo di Capo del servizio sanitario di brigata- Sotto Tenente. Dalle carte del fondo conservato presso l’ASVI, risulta aver ottenuto la Croce al Merito di Guerra. È presente nel Ricompart.

ANGELINI Rosa, Staffetta incaricata di trasportare esplosivi, per lo più provenienti dai lanci effettuati dagli Alleati attorno a S. Pietro in Gù, per sabotaggi. Nella sua casa si ritrovavano tutte le staffette vicentine (notizia ricavata da Le donne e la Resistenza, p.160, di B. Gramola). Non è presente nel RICOMPART nè nel fondo dell’ASVI.

ARDI Ferrarin Elisa, nata il 15.05.1903, figlia di Antonio. Riconosciuta Benemerita nella brigata Argiuna zona Vicenza. È presente nel Ricompart ma non nel fondo dell’ASVI.

ARLOTTI Luisa, nata a Orzes (Belluno) il 15.09.1904, figlia di Luigi e Tremon Maria.  Di religione cattolica. Dal 15.01.1945 al 1°.05.1945 (4 mesi) fece parte della brigata Silva divisione Vicenza in qualità di Partigiana Combattente. Secondo le pubblicazioni: “I cattolici e la Resistenza nelle Venezie”, “I cattolici vicentini nella Resistenza” (p. 239), Arlotti Luisa era una suora Canossiana, operante a Schio all’Asilo Rossi. Durante il periodo resistenziale aiutò i feriti, essendo crocerossina, e per tale motivo fu incarcerata e sottoposta a duri interrogatori, prima a Schio e poi a Vicenza nelle carceri di S. Biagio. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Schio (Vicenza). È presente nel Ricompart.

ARMELLINI Ada, nata il 1°.04.1913, figlia di Carlo. Riconosciuta Benemerita nella brigata Argiuna zona Vicenza. Presente nel Ricompart ma non nel fondo dell’Asvi.

ARNALDI Maria Giuseppina (Mary), nata a Dueville (Vicenza) il 04.05.1912, figlia di Giustino e Bresson Maria, sorella di Rinaldo Arnaldi, della Brigata Martiri di Granezza, caduto il 06.09.1944. Di religione Cattolica. Dal 09.09.1943 al 1°.05.1945 (20 mesi) fece parte del comando divisione Alpina Ortigara di Vicenza in qualità di Partigiana Combattente. Dal 1°.03.1944 al 1°.05.44 ricoprì il ruolo di Capo del servizio collegamento di Brigata- Sotto Tenente; dal 02.05.1944 al 1°.06.1944 Capo del servizio collegamento di Divisione- Tenente; dal 02.06.1944 al 1°.05.1945 Capo del servizio collegamento di Gruppi di Divisione- Capitano. Dalle carte del fondo conservato presso l’ASVI, risulta aver ottenuto la Croce al Merito di Guerra. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Dueville (Vicenza). È presente nel Ricompart.

ARNALDI Mimma, staffetta e sorella di Rinaldo e Mary (notizia tratta da: “Il clero vicentino durante l’occupazione nazifascista” di G.B. Zilio. Non è presente nel Ricompart nè nel fondo dell’ASVI.

AVIGO Suor Carmelita, superiora dell’Istituto Sacro Cuore di Schio, accoglieva i perseguitati politici e razziali (notizia tratta da “I cattolici e la Resistenza nelle Venezie”, “I cattolici vicentini nella Resistenza” p.239). Non è presente nel Ricompart nè nel fondo dell’ASVI.

 

LETTERA – B

 

BACELLATI Bruna, nata il 03.03.1926 a Vicenza, figlia di Bruno e Capponi Dina, sorella di Bacellati Dino della Brigata Martiri della Libertà divisione Garemi. Riconosciuta Patriota nella Divisione Ortigara Brigata Loris. Nel secondo dopoguerra residente a Vicenza. È Presente nel Ricompart ma non nel fondo dell’ASVI.

BADOCCO Fede Bianca, nata il 07.11.1920 a Crosara (Vicenza), figlia di Angelo e Iserardo Rita. Di religione Cattolica. Dall’11.07.1944 al 1°.05.1945 (10 mesi) fece parte della brigata Fiamme Rosse – divisione Ortigara – battaglione Covolo in qualità di Partigiana Combattente. Dalle carte del fondo conservato presso l’ASVI, risulta aver ottenuto la Croce al Merito di Guerra il 15.01.1955. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Crosara (Vicenza). È presente nel Ricompart.

BAGGIO Flavia, nata il 23.04.1920 a Vicenza, figlia di Carlo e Fantini Maria. Di religione Cattolica. Dal 1°.12.1944 al 1°.05.1945 (5 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leogra – divisione Garemi in qualità di Patriota. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Montecchio Maggiore (Vicenza). È Presente nel Ricompart.

BALBI Edila, nata l’11.05.1912 a Vicenza, figlia di Giuseppe e Carrer Maria, sorella di Mirka. Di religione Cattolica. Dall’08.09.1943 al 27.04.1945 (20 mesi) fece parte della brigata Segato – divisione Vicenza in qualità di Patriota. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Vicenza. È presente nel Ricompart.

BALBI Mirka, nata il 29.09.1927 (27.09.1927 nel Ricompart) a Vicenza, figlia di Giuseppe e Carrer Maria, sorella di Edila. Di religione Cattolica. Dall’08.05.1943 (probabilmente un errore di scrittura nel fascicolo del fondo dell’ASVI, la data corretta dovrebbe essere 08.09.1943) al 27.04.1945 (20 mesi) fece parte della brigata Segato – divisione Vicenza in qualità di Patriota. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Vicenza. È presente nel Ricompart.

BARBAN Silvia, nata il 19.09.1925 a Vicenza, figlia di Francesco e Pizzato Amalia. Dal al 01.09.1943 al 01.05.1945 (20 mesi) fece parte della Brigata Argiuna – Divisione Vicenza in qualità di Partigiana Combattente, dal 1°.06.1944 al 01.05.1945 con il ruolo di Commissaria di Distaccamento – Sotto Tenente. Dalla scheda personale del Ricompart risulta “ferita in attesa di visita collegiale”. Nel saggio di C.Cisotto (I cattolici vicentini nella Resistenza” in I cattolici e la Resistenza nelle Venezie , Il Mulino, 1997,  p. 230) risulta essere figlia del sacrestano di Settecà, Barban Francesco (classe 1883, partigiano nella brigata Argiuna). Arrestata con il medesimo per complicità con il fratello, secondo il saggio venne rinchiusa nella caserma di San Michele, torturata e violentata per poi esser trasferita nel carcere di san Biagio a Vicenza. Dall’analisi dei documenti conservati presso l’ASVI, Silvia Barban risulta insignita della Croce al Merito di guerra e, nel 1957, autorizzata a fregiarsi del distintivo d’onore di “Mutilata in servizio” a causa delle torture subite durante la prigionia. Silvia Barban risulta arrestata in data 19.11.1944 e detenuta presso le Carceri Giudiziarie di Vicenza. Nel secondo dopoguerra risulta residente a Vicenza. È presente nel Ricompart. 

BARBIERI Rosa, nata il 30.05.1911 a Magrè, frazione di Schio (Vicenza), figlia di Giuseppe. Di religione Cattolica. Dal 1°.05.1944 all’ 08.05.1945 (20 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leogra – divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Dai documenti conservati presso l’ASVI, nel secondo dopoguerra risulta residente a Winterthur (Svizzera). È presente nel Ricompart. 

BARETTA Maria, nata il 28.11.1925 a Torrebelvicino (Vicenza), figlia di Orazio e Dal Maso Teresa, sorella di Giuseppina. Di religione Cattolica. Dal 10.10.1944 al 1°.05.1945 (7 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leogra – divisione Garemi in qualità di Patriota. Dai documenti conservati presso l’ASVI, nel secondo dopoguerra con il nome di Maria Baretta in Tevini risulta essere insegnante elementare. Residente a Torrebelvicino. È presente nel Ricompart. 

BARETTA Giuseppina, nata il 18.08.1924 a Pasina (Vicenza), figlia di Orazio e Dal Maso Teresa, sorella di Maria. Di religione Cattolica. Dal 10.10.1944 al 1°.05.1945 (7 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leogra – divisione Garemi in qualità di Patriota. Nel secondo dopoguerra residente a Torrebelvicino. È presente nel Ricompart.

BARIOLA BON Maria, nata il 30.08.1898 a Sant’Antonio del Pasubio (Vicenza), figlia di Antonio e Clorinda Filippi, sorella di Rosina e Giulio entrambi partigiani nella medesima brigata. Di religione Cattolica. Dal 1°.11.1944 al 1°.05.1945 (6 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leogra – divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Nel 1960 fu insignita della Croce al Merito di Guerra per la partecipazione alla Guerra di Liberazione. Un memoriale di Maria Bariola Bon è presente in Achtung banditen di Pio Rossi, Schio 2005. Il medesimo ci informa dell’arresto e della detenzione della partigiana, avvenuto il 28.11.1944. Secondo il memoriale, Maria Bariola Bon fu sottoposta a torture presso le carceri di Rovereto alla presenza delle figlie egualmente incarcerate. Successivamente fu trasferita nel campo di concentramento di Bolzano, in cui rimase fino alla Liberazione. Nel secondo dopoguerra residente a Sant’Antonio del Pasubio. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI. 

BARIOLA BON Rosina, nata il 09.02.1900 a Valli del Pasubio (Vicenza), figlia di Antonio e Clorinda Filippi, sorella di Maria e Giulio entrambi partigiani nella medesima brigata. Di religione Cattolica. Dal 03.08.1944 al 1°.05.1945 (9 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leogra – divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Insignita della Croce al Merito di Guerra. Nel secondo dopoguerra residente a Sant’Antonio del Pasubio. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI. 

BARIOTTO Antonietta, stando a quanto scritto nel libro di Mantiero, fu staffetta della Brigata Loris della Divisione Alpina Monte Ortigara, Gruppo “Mazzini”. Non è presente nè nel Ricompart nè nel fondo dell’ASVI.

BARON Alief (Paola), nata il 12.08.1914 a Tablat, frazione del comune svizzero di San Gallo, secondo due documenti del Comune di Schio risalenti uno al 09.08.1965 e l’altro al 26.03.2984. Il Ricompart ed un altro documento del Comune di Schio, risalente al 10.11.1952 riportano invece la data del 25.05.1914 e, come luogo di nascita, Magrè di Schio (Vicenza). Figlia di Giuseppe e Giordani Rosa, sorella di Caterina, Domenico, Giovanni e Natale, tutti Partigiani Combattenti nella brigata Martiri della Val Leogra, divisione Garemi. Di religione Cattolica. Dal 1°.05.1944 al 1°.05.1945 (12 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leogra, divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Insignita della Croce al Merito di Guerra. Da un documento trasmesso dal Comune di Schio, risulta coniugata con Attilio Dalla Vecchia dal 18.01.1948. “Dopo aver tanto sofferto per molti anni, mi rimane la consolazione almeno di pensare di aver contribuito in piccola parte a quella che è stata la lotta per riscattare il nostro paese della vergogna degli anni precedenti.” in Margeret Fraser, Tra la pentola e il parabello. Considerazioni sui rapporti tra pubblico e privato nella Resistenza attraverso le testimonianze di quaranta donne di sinistra, in Venetica, 30/2014, p.154. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI. 

BARON Caterina (Nella), nata il 20.06.1901 a Magrè di Schio (Vicenza). Figlia di Giuseppe e Giordani Rosa, sorella di Alief, Domenico, Giovanni e Natale, tutti Partigiani Combattenti nella brigata Martiri della Val Leogra, divisione Garemi. Di religione Cattolica. Dal 1°.05.1944 al 1°.05.1945 (12 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leogra, divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI. 

BARON Elvira, nata il 12.12.1922 a Schio (Vicenza). Figlia di Gildo e Beccaro Virginia, sorella di Ermelinda e Germano. Dal 1°.12.1943 al 1°.05.1945 (17 mesi) fece parte della Brigata Pasubiana – Divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente, nei ruoli di: Capo Nucleo – Sergente, Comandante di Distaccamento – Sotto Tenente, Capo Servizio di Collegamento di Divisione – Tenente. Nei Quaderni della Resistenza a Schio (quad.n.3 pag.114 e n.14 p.769) risulta essere sorella gemella di Germano, comandante della brigata Pasubiana: «Fu l’ombra del fratello e durante quei lunghi jmesi di angoscia e di rischio visse unicamente per lui come staffetta tra Schio-Poleo-Posina-Tonezza, infermierea e aiutante di campo». In data 13.05.1980, in virtù del D.L. 21 aprile, n.1054, le è stata concessa la medaglia di benemerenza di volontario della seconda guerra mondiale, nonchè il distintivo onorifico di “volontario della libertà”. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI. 

BARON Linda (Ermelinda), nata il 03.11.1917 a Poleo, frazione di Schio (Vicenza). Figlia di Gildo e Beccaro Virginia, sorella di Elvira e Germano. Di religione Cattolica. Dal 10.05.1944 al 1°.05.1945 (12 mesi) fece parte della brigata Pasubiana – divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Insignita della Croce al Merito di Guerra nel 1965. Nei Quaderni della Resistenza a Schio (quad.n.3 pag.114) risulta aver dato asilo ad alcune donne ebree e «istituì su per Feracavai una succursale dell’Ospedale di Schio per l’assistenza ai feriti» partigiani. Nel secondo dopoguerra residente a Schio. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI. 

BARON Miranda, nata il 23.11.1921 a Torrebelvicino (Vicenza). Figlia di Giovanni e Torghelli Florinda. Di religione Cattolica. Dal 1°.01.1945 al 1°.05.1945 (4 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leogra, divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI. 

BARUFFATO Marianna, nata il 18.07.1910 a Monteviale (Vicenza). Figlia di Germano, sorella di Benvenuto e Guglielmo. Padre e fratelli sono presenti nel Ricompart e risultano aver partecipato alla Guerra di Liberazione in qualità di Partigiani Combattenti. Il fratello minore, Benvenuto, risulta caduto il 07.10.1944. Di religione Cattolica. Dal 1°.10.1944 al 1°.05.1945 (7 mesi) fece parte della brigata Martiri della Val Leoga, divisione Garemi in qualità di Partigiana Combattente. Insignita della Croce al Merito di Guerra nel 1965. In data 09.11.1965, il Comune di Monteviale, comunica al distretto militare di Vicenza che la partigiana risulta essere emigrata unitamente alla famiglia in Belgio nel 1948, senza far più ritorno. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI.

BASPERON Carmela, nata nel 1925, Partigiana nel Gruppo Brigate Sette Comuni battaglione Fiamme Rosse (notizia tratta dalla lista presente in faldone n°11/A cartella n°5-6-7-). Non è presente nè nel Ricompart nè nel fondo dell’ASVI.

BASSANO Elsi, nata il 15.03.1923 a Zugliano (Vicenza), figlia di Raffaele e Bonollo Maria Teresa, sorella di Maria. Di religione Cattolica. Dal 1°.05.1944 al 1°.05.1945 (12 mesi) fece parte della brigata Martiri di Granezza, divisione Ortigara in qualità di Partigiana Combattente. Insignita della Croce al Merito di Guerra nel 1965. Nel dopoguerra risulta residente presso il Comune di Zugliano. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI.

BASSANO Maria, nata a Zugliano (Vicenza), figlia di Raffaele e Bonollo Maria Teresa, sorella di Elsi. Di religione Cattolica. Dal 1°.11.1944 al 1°.05.1945 (6 mesi) fece parte della brigata Martiri della Libertà, divisione Garemi in qualità di Patriota.

BATTILANA Angelina, nata il 25.10.1911 a Dueville (Vicenza), figlia di Giovanni. Di religione Cattolica. Dal 1°.10.1944 al 1°.05.1945 (7 mesi) fece parte della brigata Loris, divisione Ortigara, gruppo “Mazzini” (notizia tratta dal libro di Mantiero), in qualità di Partigiana Combattente. Insignita della Croce al Merito di Guerra nel 1965. Nel dopoguerra risulta residente presso il Comune di Dueville. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI.

BATTISTIN Maria, nata nel 1902, figlia di Santo. Fece parte della brigata Stella, divisione Garemi. Riconosciuta Benemerita. Presente nel Ricompart, ma non nel fondo dell’ASVI.

BATTISTIN Agnese, nata nel 1909, figlia di Luigi, sorella di Francesco e Giacomo, partigiani combattenti nella medesima brigata. Dal 03.03.1944 al 1°.05.1945 (13 mesi) fece parte della brigata Stella divisione Garemi in qualità di Patriota. Nel dopoguerra risulta residente a Valdagno. Presente nel Ricompart, ma non nel fondo dell’ASVI.

BAU’ Antonietta, nata il 15.05.1928 a Gallio (Vicenza), figlia di Giovanni. Di religione Cattolica. Dal 1°.11.1944 al 1°.05.1945 (6 mesi) fece parte della brigata Pino, divisione Garemi, battaglione Pretto in qualità di Patriota. Nel dopoguerra risulta residente presso il Comune di Gallio. Presente sia nel Ricompart che nel fondo dell’ASVI.

 

 

BEDIN Aida, di Vito e Gasparella Benvenuta, nata a Pararolo d’Arcugnano (Vicenza) l’11/12/1920. Patriota nella Brigata Argiuna – Divisione Vicenza dal 01/07/1944 al 01/05/1945.

BEDIN Rina nata ad Altavilla Vicentina il 13/06/1917 di Pietro e Bevin Elisa. Partigiana Combattente nella Brigata Argiuna dal 01/01/1944 al 25/04/1945.

BEDINI Elda nata a Ostra (Ancona) il 18/06/1900. Divisione Argiuna – Vicenza dall’01/10/1943 al 30/04/1945

BELLERI Elisa

BELLIN Mercedes

BELLO Lina

Nell’organico della I° Squadra del I° Distaccamento, I° Battaglione della Brigata Garibaldina “Stella Pianura” operante nel basso vicentino (notizia tratta da relazione generale Comando Brigata “Stella Pianura” 1945). Nata il 10/07/1927 a Oppeano (Verona) da Arturo e Rosa Passigato. Partigiana combattente (ferita) nella Brigata Stella – Zona Verona dal 01/02/1945 al 01/05/1945.

BENEDETTI Fantina

BENETTI Agnese

Nata a Recoaro Terme il 9/8/1915, patriota appartenente dall’ 1/7/1944 alla Brigata Stella, Divisione Garemi, Battaglione Romeo (notizia ricavata da schede Btg. Romeo-Brig. Stella). Fu Dionisio. Patriota nella Brigata Stella – Divisione Garemi dal 01/07/1944 al 01/05/1945.

BENETTI Battistina

BENETTI Benedetta

Nata a Recoaro Terme il 27/2/1894, partigiana appartenente dall’1/1/1944 alla Brigata Stella div. A. Garemi battaglione Romeo (notizia ricavata da schede Btg. Romeo-Brig. Stella). Nata il 29/07/1894, fu Francesco. Partigiana combattente nella Brigata Stella – Divisione Garemi dal 07/01/1944 al 01/05/1945.

BENETTI Enrica

Sorella di Cesira, Rita e Maria, seppur invalida per malattia fu nella lotta di liberazione collaborando con le altre due. La loro casa, a Recoaro, fungeva da rifugio per i partigiani della zona (notizia tratta da “Storia Vicentina” n°2-marzo-aprile 1995. In Archivio Faldone 10/a cart. 5)

NO RIC.

BENETTI Cesira (Lolita)

Sorella di Enrica e Maria, staffetta originaria di Recoaro Terme (nata il 25/10/1924), operante nella zona di Valdagno-Recoaro. Catturata, viene imprigionata e torturata come la sorella Maria e le cugine di cui sappiamo solo i nomi di battaglia “Oriella” e “Giara” (notizia tratta da “Storia Vicentina” n°2-marzo-aprile 1995. In Archivio Faldone 10/a cart. 5). Appartenente dal 20/6/1944 alla Brigata Stella div. A. Garemi battaglione Romeo e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile “Amelia” della stessa Brigata (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a e da schede Btg. Romeo-Brigata Stella). Figlia di Luigia Castagna e Giuseppe. Partigiana Combattente dal 20/06/1944 al 01/05/1945.

BENETTI Lidia

BENETTI Liliana

Nata a Recoaro Terme il 2/9/1924, sorella di Rosetta. Partigiana appartenente dal 20/6/1944 alla Brigata Stella, Divisione Garemi, Battaglione Romeo e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile “Amelia” della stessa Brigata (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a e da schede Btg. Romeo-Brig. Stella). Fu Dionisio, partigiana combattente dal 20/06/44 al 01/05/1945.

BENETTI Maria

Sorella di Enrica e Cesira, staffetta originaria di Recoaro (nata il 18/4/1920), operante nella zona di Valdagno-Recoaro. Catturata dai tedeschi e rinchiusa nel carcere di San Biagio, fu torturata e a causa di queste vessazioni morì dopo la liberazione (notizia tratta da “Storia Vicentina” n°2-marzo-aprile 1995. In Archivio Faldone 10/a cart. 5). Appartenente dal 20/6/1944 alla Brigata Stella div. A. Garemi battaglione Romeo e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile “Amelia” della stessa Brigata (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a e da schede Btg. Romeo-Brig. Stella). Fu Luigia Castagna e Giuseppe. Partigiana combattente dal 20/06/1944 al 01/05/1945. Capo Servizio Sanitario di Brigata – Sotto Tenente.

BENETTI Maria Rosa (Mamma)

Nata a Recoaro Terme il 14/7/1886, partigiana appartenente dall’1/5/1944 alla Brigata Stella div. A. Garemi battaglione Romeo col grado di S. Tenente e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile  “Amelia” della stessa Brigata (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a e da schede Btg. Romeo-Brigata Stella). Nata a Recoaro. fu Leonardo, Partigiana combattente dal 01/05/1944 al 01/05/1945.

BENETTI Rita Margherita

Nata a Recoaro il 18/4/1913, patriota appartenente dall’1/8/1944 alla Brigata Stella div. A. Garemi battaglione Romeo e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile “Amelia” della stessa Brigata (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a e da schede Btg. Romeo-Brigata Stella). Nata a Recoaro, fu Giuseppe. Patriota dal 01/08/1944 al 01/05/1945.

BENETTI Rosetta

Nata a Recoaro Terme il 27/5/1927, sorella di Liliana. Partigiana appartenente dal 20/6/1944 alla Brigata Stella, Divisione Garemi, Battaglione Romeo e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile  “Amelia” della stessa Brigata (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a e da schede Btg. Romeo-Brig. Stella)

BENETTI Rosina. Fu Dionisio. Partigiana combattente dal 20/06/1944 al 01/05/1945

BERGOZZA Marisa

BERLATO Dina

Patriota. Nata a Villaverla il 24/07/1921, fu Angela Zanin e Giuseppe.

Patriota nella Brigata Martiri della Val Leogra – Divisione Garemi dal 01/01/1945 al 01/05/1945.

BERNARDI Caterina

BERNARDI Speranza

BERION Giuseppina

Citata a p. 88 in Fraccon e Farina cattolici nella Resistenza di B. Gramola e a p. 158 di Le donne e la Resistenza dello stesso autore (rinchiusa a Palazzo Giusti assieme ad Alberta Caveggion ed Erminia Gecchele).

Nata a Padova il 31/04/1924 da Teresa Barbin e Giuseppe. Fu Partigiana Combattente nella Brigata Garibaldi VII Battaglione, zona Padova dal 01/07/1944 al 01/05/1945.

BERTACCHE Norma

BERTINATO Augusta (Volontà)

Appartenente dal 15/7/1944 alla Brigata Stella e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile  “Amelia” della stessa Brigata (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a). Nata nel 1925, fu Augusto. Patriota nella Brigata Stella- Divisione Garemi, dal 15/07/1944 al 01/05/1945.

BERTINATO Augusta di Gaetano e Caterina Salvato

Nata a Tezze di Arzignano, classe 1925. Brigata Stella Divisione Garemi dall’01/10/1944 al 01/05/1945, riconosciuta Partigiana Combattente

BERTINATO Zeffelina

Appartenente dal 10/8/1944 alla Brigata Stella e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile  “Amelia” della stessa Brigata (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a)

Zeffirina, nata a Montecchio Maggiore nel 1923 da Basilio. Patriota nella Brigata Stella – Divisione Garemi, dal 01/09/1944 al 01/05/1945

BERTIZZOLO Angelina

BERTIZZOLO Silvia (“Ida”)

Nata ad Enego il 29/12/1905, staffetta della Compagnia “Dalla Costa”, Battaglione “Fiamme Verdi”, Gruppo Brigate “Sette Comuni”. Professione casalinga (notizia tratta dalla lista presente in falcone  n°11/A cartella n°10).

Nata ad Enego il 09/12/1895, fu Domenico. Partigiana combattente, ferita, nella brigata Fiamme Verdi Divisione Ortigara- Battaglione Dalla costa. Attiva dal 30/07/1944 al 01/05/1945.

BERTIZZOLO Giuseppina

BERTIZZOLO Teresa

Nata ad Enego nel 1921, partigiana del Battaglione “Fiamme Verdi”, Gruppo Brigate “Sette Comuni” (notizia tratta dalla lista presente in faldone  n°11/A cartella n°8-9).

NO RIC.

Bertizzolo Angelina. Nata a Enego il 19/12/1922 da Antonio. Fu Patriota nella Brigata Fiamme Verdi – Battaglione Dalla Costa – Divisione Ortigara dal 10/10/1944 al 01/05/1945.

Bertizzolo Giuseppina. Nata a Enego il 13/10/1916 da Antonio. Riconosciuta Patriota nella Brigata Fiamme Verdi – Battaglione Dalla Costa – Divisione Ortigara dal 10/10/1944 al 01/05/1945.

BERTONCELLO Maria

BERTUZZO Maria

Nata a Vicenza nel 1924, patriota appartenente alla Brigata Cesare Battisti (notizia ricavata in busta n°12, cartella 4)

Nata a Malo, fu Pietro e Rina Rigotti. Riconosciuta Benemerita.

BETTO Elda

BEVILACQUA Alice

BIAGIONI Paola

BIANCHINI Armida

Nell’organico della II° Squadra del I° Distaccamento, I° Battaglione della Brigata Garibaldina “Stella Pianura” operante nel basso vicentino (notizia tratta da relazione generale Comando Brigata “Stella Pianura” 1945)

Nata a San Pietro di Morrubio (Verona) il 02/10/1920 da Menotti ed Emma Poli. Riconosciuta Patriota nella Brigata Stella – Zona Verona, fu attiva dal 15/10/1944 al 01/05/1945

BICEGO Adelina (Gabriella)

Staffetta del btg. ‘Valdagno’.

Nata a Valdagno il 24/02/1927 da Riccardo e Panen Luigia. Riconosciuta Partigiana Combattente nel Battaglione Autonomo Valdagno, attiva dal 15/06/1944 al 07/05/1945.

BICEGO Agnese

Appartenente dal 27/4/1944 alla Brigata Stella e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile  “Amelia” della stessa Brigata (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a)

Nata a Piana di Valdagno nel 1920 da Nicodemo. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Stella – Divisione Garemi dal 07/04/1944 al 01/05/1945.

BICEGO Amalia (Stella)

Staffette del btg. ‘Valdagno’. Nata a Valdagno il 14/04/1923 da Pietro. Fu Partigiana Combattente nel Battaglione Autonomo Valdagno dal 01/06/1944 al 01/05/1945.

BICEGO Romana in Rossi

Nata a Vicenza il 22 Marzo1914. «Considerata come arruolata nell’Esercito, con la qualifica di partigiana combattente, per aver fatto parte dall’1/10/1943 all’1/5/1945 della formazione partigiana Brigata “A. Segato” in zona di Vicenza – Divisione Vicenza. Le sono state assegnate due Croci al Merito di Guerra». (“Quaderni della Resistenza Schio” n°3,  pag. 129)

Nata a Vicenza il 22/03/1914, fu Pacifico. Partigiana Combattente nella Brigata Segato dall’01/10/1943 al 01/05/1945.

BILERI Elisa

Staffetta della Brigata Loris della Divisione Alpina Monte Ortigara, Gruppo “Mazzini” (notizia tratta dal libro di Mantiero)

NO RIC.

BINOTTO Caterina

BIORDI Maria

BIT Dina

BOCCAGNI Maria

Nasce a Molina di Ledro (Trento) il 28/12/1885, cittadina austriaca. Nel 1923 sposa Benvenuto Pizzato e viene ad abitare a Fara Vicentino. Maestra elementare, antifascista dal 1935-1936, invita alla lotta i compaesani e spinge il figlio unico Flavio alla Resistenza armata. Maria è staffetta e ogni mattina scendeva a Fara per la S. Messa portando ordini, inviti, manifestini. Inoltre nasconde nella propria aula, in un sotterraneo, ex prigionieri alleati, ricercati e armi.   

Fu Giobatta, riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Martiri di Granezza – Divisione Ortigara dal 15/09/1943 al 01/05/1945. Dall’01/06/1944 fu Ispettore di Battaglione con Incarichi Organizzativi.

BONATO Giuseppina. Patriota

Nata il 26/02/1908 a Schio fu Francesco e Lucia Bisortole. Fu Patriota nella Brigata Martiri di Val Leogra – Divisione Garemi dall’01/08/1944 al 01/05/1945.

Bonato Domenica. Nata ad Asiago l’08/09/1912 da Cristiano. Riconosciuta Patriota nella Brigata Fiamme Verdi – Divisione Ortigara – Battaglione Rigoni dal 10/10/1944 al 01/05/1945.

Bonato Lucinia. Nata a Castelnuovo (Trento) il 02/10/1925 da Antonio e Angela De Rossi. Riconosciuta Partigiana Combattente della Brigata Cesare Battisti – Divisione Vicenza, dal 20/07/1944 al 01/05/1945.

BONATO Maria (Maria dei Mori)

Nata alle Marchesane di Bassano l’1/5/1916 da famiglia contadina. Collabora alla lotta partigiana in quanto diversi esponenti della resistenza bassanese trovano varie volte rifugio nella casa del padre mezzadro nei campi di proprietà dei Baggio. Il tutto sino all’autunno del 1944 quando la cascina viene perquisita dalle SS e il padre arrestato durante il rastrellamento di Cartigliano (gli esecutori della sentenza di morte verso le due SS arrestate erano partigiani partiti dalla cascina Baggio). 

NO RIC.

Bonato Natalina. Nata a Malo il 24/12/1915 da Pierina Casara e Domenico. Riconsciuta Benemerita nella Brigata Cesare Battisti – Vicenza

BONIFACI Maddalena

BORIBELLO Erminia

BORRIERO Marianna. Di Piovene.

NO RIC.

BORSATO Margherita

BORSO Cesira (“Lolita”)

Nata a Cartigliano l’11/12/1918 da genitori antifascisti. Dopo una giovanile adesione alla cultura attivistica e sportiva del fascismo, fu espulsa per ribellione dal corso per insegnanti d’educazione fisica a Roma perché non voleva tollerare lo spirito irreligioso e l’immoralità adottate come stile di vita nell’istituto. Tornata a Cartigliano comincia ad insegnare e viene avviata alla Resistenza dal fidanzato Antonio Borsetto di cui divenne staffetta. In seguito all’uccisione delle due SS e al conseguente rastrellamento, si rifugia a Tombolo (26-29/9/1944), ospite del parroco mons. Cavallin, sino alla fine della guerra e continuando ad adoperarsi per la Resistenza in collaborazione con la staffetta Maria Tombolato (“Alba”) e con l’Anuska. L’albergo dei genitori (“Stella d’Oro”), rifugio per molti partigiani, viene bruciato e il padre, assieme ai fratelli, imprigionato.

Fu Giuseppe. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Giovane Italia – Divisione Ortigara – Battaglione Alpini del Grappa dal 01/03/1944 al 01/05/1945.

BORSO Giovanna ( Noria)

Nata nel 1909, sorella di Cesira. Moglie di Ferruccio Caldana, staffetta della Compagnia “Cesare Battisti” (poi “Silvio Pellico”) operante dall’autunno del 1943 a Cartigliano. Il suo compito era quello di tenere i collegamenti fra la formazione e Venezia-Lido dove il marito era stato costretto a rifugiarsi.

Di Bizzotto Maddalena e Giuseppe, nata a Cartigliano il 07/11/1909. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Giovane Italia – Divisione Ortigara – Battaglione Alpini del Grappa dal 01/10/1943 al 01/05/1945. Dal 01/06/1944 fu Ispettore di Battaglione con Incarichi Organizzativi.

Borso Maria. Di Bizzotto Maddalena e Giuseppe, nata a Cartigliano nel 1908. Fu Partigiana Combattente nella Brigata Giovane Italia – Divisione Ortigara dall’01/05/1944 al 01/05/1945.

Borso Maddalena fu Bortolo. Nata a Cartigliano nel 1928. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Giovane Italia – Divisione Ortigara dal 01/09/1944 al 01/05/1945.

BORTOLI Ampelia

Nata a Fara Vic.na il 21/11/1919, partigiana del Battaglione “Fiamme Verdi”, Gruppo Brigate “Sette Comuni” (notizia tratta dalla lista presente in faldone  n°11/A cartella n°8-9). NO RIC.

BORTOLI Antonietta

BORTOLI Domenica

BORTOLI Giuseppina

Nata ad Asiago nel 1924, partigiana del Battaglione “Fiamme Verdi”, Gruppo Brigate “Sette Comuni” (notizia tratta dalla lista presente in faldone  n°11/A cartella n°8-9).

Fu Fortunato, nata ad Asiago il 16/08/1925. Riconosciuta Partigiana Combattente nel Brigate Fiamme Verdi – Divisione Ortigara – Battaglione Rigoni dal 11/06/1944 al 01/05/1945. Confermata.

BORTOLI Maria

Nata ad Asiago nel 1924, partigiana del Battaglione “Fiamme Verdi”, Gruppo Brigate “Sette Comuni” (notizia tratta dalla lista presente in faldone  n°11/A cartella n°8-9).

NO RIC.

BORTOLI Velia

Nata ad Asiago  il 17/11/1922, partigiana del Battaglione “Fiamme Rosse”, Gruppo Brigate “Sette Comuni” (notizia tratta dalla lista presente in faldone  n°11/A cartella n°5-6-7-).

Fu Antonio e Costa Antonia. Fu Partigiana Combattente nella Brigata Fiamme Rosse – Divisione Ortigara dal 01/01/1944 al 01/05/1945.

Bortoli Antonietta nata in America il 12/08/1895. Fu Partigiana Combattente nella Brigata Pino – Divisione Garemi dall’01/01/1944 al 01/05/1945

Bortoli Domenica, nata ad Asiago l’08/09/1912. Fu Patriota nella Brigata Fiamme Verdi – Divisione Ortigara – Battaglione Rigoni dal 10/10/1944 al 01/05/1945.

Bortoli Marta, nata a Tollegno (Vercelli) il 07/02/1928 da Mario e Crivellaro Virginia. Riconosciuta Benemerita nella Brigata Martiri di Grancona – Divisione Vicenza.

BORTOLOSO Teresa (Lena)

Nata a Torrebelvicino  il 29 gennaio 1898, da Luigi e Caterina Zordan, operaia.  Sposata con Cirillo Santaccateriuna e madre del  partigiano Aldo Santacatterina (Quirino). Ha svolto funzione di staffetta nella zona di Torreblvicino.

Fu Luigi. Patriota nella Brigata Martiri della Val Leogra – Divisione Garemi, dal 20/03/1944 al 01/05/1945.

BORTOLOSO Caterina (Nella)

Nata a Torrebelvicino l’1 agosto 1926. Sorella del partigiano Valentino (Teppa). Garibaldina del battaglione ‘Ramina’.

Nata a Schio l’01/08/1926, fu Paolo. Partigiana Combattente nella Brigata Martiri della Val Leogra – Divisione Garemi dall’01/08/1944 al 01/05/1945.

BORTOLOSO Maria in Rubini

Nata a Torrebelvicino (VI) il 26/03/1925, fu Attilio e Rosa Fabrello. Partigiana Combattente nella Brigata Martiri della Val Leogra – Divisione Garemi dal 01/09/1944 al 01/05/1945.

BORTOLOTTI Ida

Nata a Valdagno (VI) il 25/07/1912, fu Francesco. Ha fatto parte dal 1/07/1944 al 25/04/1945 delle formazioni partigiane con la Brigata 6° Div. Asti.

BOSCATO Lucinia

Nata a Castelnuovo (VI) nel 1925, partigiana della Brigata Cesare Battisti (notizia ricavata in busta n°12, cartella 4)

Nata il 02/10/1925 da Angela De Rossi e Antonio. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Cesare Battisti – Divisione Vicenza dal 20/07/1944 al 30/04/1945.

Boscato Maria, nata nel 1894 da Michelangelo. Brigata Stella – Divisione Garemi, non riconosciuta.

Boscato Marina, nata a Schio il 17/07/1899, fu Francesco. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Martiri della Val Leogra – Divisione Garemi dal 01/06/1944 al 01/05/1945.

Boscato Natalina, nata ad Abbiategrasso (Milano) nel 1918 da Anna Dellai e Domenico. Fu Patriota nella Brigata Pasubiana – Divisione Garemi dall’01/12/1944 al 01/05/1945.

Boscato Teresina di Gaetano nata il 09/06/1921 a San Vito di Leguzzano (Vicenza). Riconosciuta Patriota nella Brigata Martiri di Val Leogra dal 01/01/1945 al 01/05/1945.

BOSCHETTO Maria (Katia). NO RIC.

BOSCHETTI JOLANDA

Nata il 17/08/1914 a Torrebelvicino (Vicenza), fu Giovanni e Pozzan Rosa. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Martiri della Val Leogra – Divisione Garemi dall’01/01/1944 all’01/05/1945.

BOSCHIERO Anna Maria

Nata a Fara Vicentina il 15/01/1920 da Maria Reato e Domenico. Fu Partigiana Combattente nella Brigata Martiri di Granezza – Divisione Ortigara dal 20/09/1943 al 01/05/1945. E dall’01/05/1944 Ispettrice di Brigata con Incarico Organizzativo – Sotto Tenente.

BOSCHIERO Natalina

Nata a Fara Vicentina il 25/12/1914 da Maria Reato e Domenico. Fu Partigiana Combattente nella Brigata Martiri di Granezza – Divisione Ortigara dal 20/09/1943 al 01/05/1945. Dal 01/06/1944 Capo Servizio Sanitario di Brigata – Sotto Tenente.

BOSCHIERO Rosalia (Lia)

Nata a Fara Vicentina il 21/9/1917. Proveniente da una famiglia animata da sempre di iedali patriottici e religiosi e avversa sin dall’inizio al fascismo, Rosalia, una volta che il fratello si era unito alle formazioni in montagna, diviene l’appoggio della Resistenza locale. Procura cibo, porta aiuti alimentari e messaggi, nasconde partigiani.

Fu Defendi. Partigiana Combattente in Brigata Martiri di Granezza – Divisione Ortigara dal 20/09/1943 al 01/05/1945. Dall’01/06/1944 Commissaria di Battaglione – Tenente.

BRANCO Pierina

Nata a Recoaro Terme il 14/1/1925, patriota appartenente dall’ 1/8/1944 alla Brigata Stella, Divisione Garemi, Battaglione Romeo (notizia ricavata da schede Btg. Romeo-Brig. Stella).

Fu Luigi e Amalia Caneva. Riconosciuta Patriota nella Brigata Stella – Divisione Garemi dal 01/08/1944 al 01/05/1945.

BRANDELLERO Nella.

Sorella della medaglia d’oro Bruno. Ha svolto una funzione importante di staffetta nella zona di Valli del Pasubio. Deceduta in Nuova Zelanda. NO RIC.

BRAZZALE Marcellina

Nata a Calvene il 18/7/1901. Staffetta partigiana, nella sua casa (bruciata dai nazifascisti il 28/3/1945) ha ospitato diversi partigiani della Brigata “Mazzini” e delle formazioni dell’Altipiano di Asiago. Muore il 25/3/1987.

Fu Valentino. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Martiri di Granezza – Divisione Ortigara dal 01/06/1944 al 01/05/45. Dall’01/06/1944 con il ruolo di Vice Comandante di Battaglione.

BRESSAN Jolanda

Di Pietro e di Pietribiasi Maria. Nata a Schio il 15 agosto 1931. Staffetta in aiuto al padre, assieme alla sorella più giovane Maria Luigia (Marisa). Cfr. Fioravanzo Angelina.

NO RIC.

BRESSAN Maria Zaira nata a Malo il 18/01/1921, fu Teresa Mano e Giuseppe. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Martiri della Val Leogra – Divisione Garemi dal 01/11/1944 al 01/05/1945.

BROCCARDO Iside 

Nata il 02/10/1924 da Pietro e Giuseppina Cecchetto. Riconosciuta Partigiana Combattente dal 20/11/1944 al 01/05/1945 nella Brigata Stella – Divisione Garemi. (Ferita).

BRUNI Assunta Clelia

Nata a Recoaro Terme il 16/6/1923, partigiana appartenente dall’1/10/1944 alla Brigata Stella div. A. Garemi battaglione Romeo con il grado di S. Tenente e successivamente inquadrata nel Battaglione femminile  “Amelia” della stessa Brigata. Morta il 7/1/1947 (notizia ricavata da elenco in busta n°10/a e da schede Btg. Romeo – Brigata Stella).

Fu Luigia Caterina Boneva e Flaminio. Riconosciuta Partigiana Combattente nella “ fino al 01/05/1945. Dall’01/02/1945 Ispettrice sotto- Tenente.

Bruni Luisa fu Giuseppe. Nata nel 1908. Brigata Stella Divisione Garemi [Non Riconosciuta]

BRUNA Rina di Eugenio, nata ad Arzignano (Vicenza) nel 1926. Patriota in Brigata Stella Divisione Garemi dal 01/02/1945 al 01/05/1945.

BRUNELLO Natalina nata il 15/10/1924 a Torino. Brigata Pasubiana Divisione Garemi dal 01/03/1945 al 01/05/45.

BRUNELLO Vittoria Caterina, di Antonio e Bregausan Caterina, nata il 07/05/1923 a Gazzo Padovano (Padova). Partigiana Combattente dall’01/06/1944 al 01/05/1945 nella Brigata Segato – Divisione Vicenza.

BRUNI Assunta Clelia, fu Flaminio e Caneva Luigia, nata il 16/06/1923 a Recoaro Terme (Vicenza). Partigiana Combattente nella Brigata Stella – Divisione Garemi dall’01/10/1945 all’01/05/1945. Ispettrice dei servizi con incarico organizzativo – Sotto Tenente.

BRUSON Bruna

Nell’organico della III° Squadra del I° Distaccamento, I° Battaglione della Brigata Garibaldina “Stella Pianura” operante nel basso vicentino (notizia tratta da relazione generale Comando Brigata “Stella Pianura” 1945) NO RIC.

BRUTTOMESSO Olga, di Giuseppe e Golin Speranza, nata a Nogarole il 12/07/1928. Patriota nella Brigata Stella – Divisione Garemi dal 01/10/1944 al 01/05/1945.

BUBOLA Maria

Nata a Vicenza il 2 febbraio 1910. Operaia del Cotonificio Rossi, tra le organizzatrici dello sciopero del 1943. Faceva parte della rete clandestina del Pci. Patriota dal marzo 1944 nell’organico della Brigata ( così chiamata dal settembre 1844) “Argiuna” . Arrestata il 21 dicembre 1944 dall’U.P.I. per attività contraria alla R.S.I. e per la raccolta di fondi per la Resistenza. Rinchiusa nel carcere di Pesc ghiere vi rimase sino alla Liberazione.

Fu Giulio e Teresa Pagotto. Riconosciuta Partigiana Combattente dall’01/09/1944 all’01/05/1945 nella Brigata Argiuna – Divisione Vicenza.

BURLINI Loredana classe 1918

BUSA Atonia

Nata a Lusiana il 29/10/1921, partigiana del Battaglione “Fiamme Rosse”, Gruppo Brigate “Sette Comuni” (notizia tratta dalla lista presente in faldone  n°11/A cartella n°5-6-7-).

Busa Antonietta nata a Lusiana il 20/02/1921 da Antonio e Busa Maddalena. Riconosciuta Partigiana Combattente nel”” dal 01/06/1944 al 01/05/1945.

Busa Maria [sorella di Antonietta] nata a Lusiana il 01/10/1914 da Antonio e Busa Maddalena. Riconosciuta Patriota nel”” dal 15/10/1944 al 01/05/1945 nella Brigata Fiamme Rosse – Divisione Ortigara.

BUSA Severina

Nata a Lusiana il 23/10/1908, partigiana del Battaglione “Fiamme Rosse”, Gruppo Brigate “Sette Comuni” (notizia tratta dalla lista presente in faldone  n°11/A cartella n°5-6-7-).

Figlia di Giacomo e Villanova Maria, Partigiana Combattente nella Brigata Fiamme Rosse – Divisione Ortigara dal 01/10/1944 al 01/05/1945.

Nata il 27/10/1908, Patriota nella Brigata Fiamme Rosse – Divisione Ortigara – Battaglione Covlo.

Busato Caterina, nata nel 1922, fu Abramo. Recoaro, Brigata Stella – Divisione Garemi [non riconosciuta].

Busato Flora fu Luigi. Patriota nella Brigata Mameli – Divisione Mameli dall’01/02/1944 al 01/05/1945.

Busato Luigia, nata ad Arsiero il 02/09/1909 da Leonardo e Busato Maria. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Pasubiana – Divisione Garemi dal 10/08/1944 al 01/05/1945. Con Incarico di Comandante di Distaccamento – Sotto-Tenente dal 01/01/1945 alla fine della guerra di liberazione.

Busato Maddalena, nata ad Arsiero il 07/11/1922, fu Giacomo. Riconosciuta Patriota nella Brigata Pasubiana Divisione Garemi dal 26/11/1944 all’01/05/1945.

Busato Rita, nata ad Arsiero il 16/08/1915 da Bortolo e Domenica Busato. Riconosciuta Patriota nella Brigata Pasubiana – Divisione Garemi dal 01/01/1945 al 01/05/1945.

Nata il 16/08/1916.

BUSELLATO Palmira fu Gaetano nata nel 1928 a Gambugliano (Vicenza). Riconosciuta Patriota nella Brigata Martiri della Val Leogra dal 01/11/1944 al 01/05/1945.

BUZZACARRO Dina. Di Angelo. Sorella dei due caduti Ampelio e Pietro. NO RIC. Nata a Tretto di Schio (Vicenza) il 02/05/1929. Partigiana nella Brigata Martiri Val Leogra – Divisione Garemi dal 01/06/1944 al 01/05/1945.

 

C

  1. CABONETTI Clelia

Nata a Recoaro Terme il 24/8/1928, patriota appartenente dal 20/8/1944 alla Brigata Stella, Divisione Garemi, Battaglione Romeo (notizia ricavata da schede Btg. Romeo-Brig. Stella)

NO RIC.

Classe 1927, fu Aurelio. Patriota nella brigata Stella – Divisione Garemi dal 20/08/1944 al 01/05/1945.

112.        CAILE Maria

Nata a Recoaro Terme il 13/2/1932, patriota appartenente dal 5/5/1944 alla Brigata Stella, Divisione Garemi, Battaglione Romeo (notizia ricavata da schede Btg. Romeo-Brig. Stella)

Fu Gino, residente a Recoaro Terme. Riconosciuta Patriota nella Brigata Stella – Divisione Garemi dal 05/05/1944 all’01/05/1945.

  1. CAIVANO Angelina,

nata a Firenze il 29 settembre 1893, moglie di Guido Orvieto, casalinga,  deportata politica, morta in Germania nel febbraio 1944, così come il marito.

NO RIC.

  1. CALGARO Irma ( Maruska)

Nata a Tretto di Schio (Vicenza) il 3 marzo 1916, da Giovanni e da Angela Comparin. Sposata a Schio nel 1936 con Zilio Virgilio (Licio), residente prima a S. Vito, poi a Schio dal 1940. Collabora in vari modi, anche come staffetta, col gruppo partigiano di Malunga, del quale faceva parte il marito.

Riconosciuta Partigiana Combattente dall’01/06/1944 al 30/04/1945, nella Brigata Luigi Pierobon – Zona Verona

  1. CALGARO Bruna

Di Giovanni e Stella Maria, nata a Velo d’Astico il 17/06/1924. Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Pasubiana – Divisione Garemi, in cui fu attiva dal 01/09/1944 al 01/05/1945.

Calgaro Bruna nata l’08/10/1922.

 

  1. CALGARO Genoveffa

Nata a Tretto di Schio il 22/09/1917 da Letizia Penzo e Modesto. Riconosciuta Patriota nella Brigata Martiri Val Leogra – Divisione Garemi, vi fece parte dall’01/09/1944 all’01/05/1945.

 

  1. CALGARO Maria. ne Ramina.

Nata a Tretto di Schio il 28/04/1923, fu Antonio.

Riconosciuta Partigiana Combattente nella Brigata Martiri Val Leogra – Divisione Garemi dall’01/06/1944 al 01/05/1945.

Madre, Reghelin Amabile.

  1. CALGARO Teresina

Nata a Schio il 29/09/1918 da Emilia Springa e Matteo. Fu Partigiana nella Brigata Pasubiana – Divisione Garemi dal 10/08/1944 all’01/05/1945. Ricoprì diversi incarichi: Comandante di Nucleo con il ruolo di Sergente, Ispettrice di Battaglione con il ruolo di Sotto – Tenente.

Risulta Ferita.

 

  1. CALGARO Maria di Pietro

Nata a Tonezza del Cimone (Vicenza), il 24/10/1920. Riconosciuta Patriota nella Brigata Pasubiana – Divisione Garemi dal 10/12/1944 al 01/05/1945.

*Busta a cura di Francesca R. Picci

 

 

 

NOTE

[1] Busta 1 del fondo Donne partigiane conservato all’Archivio di Stato di Vicenza

Translate »